Aprire un’attività di vendita porta a porta. Come avviare un’impresa di vendita a domicilio.

by on 18/01/13 at 7:25 am

Idee di business : la vendita porta a porta.

In tutto il mondo occidentale, la vendita a domicilio ha rappresentato nel corso degli anni per molti imprenditori e produttori di beni e servizi, uno strumento potente per commercializzare soluzioni di qualunque tipo : polizze assicurative , prodotti editoriali, spazzole ed aspirapolvere, prodotti per la casa, prodotti alimentari di vario tipo, corsi di formazione, viaggi, abbigliamento, cosmetici, arredamenti e complementi di arredo, ecc..

Indubbiamente, con il passare del tempo e con i cambiamenti avvenuti in ambito sociale, economico e tecnologico (l’arrivo di internet e lo sviluppo delle televendite), anche la tradizionale ed efficace vendita porta a porta ha dovuto adattarsi alle nuove e mutate condizioni.

Alcuni settori che in passato rappresentavano un grande mercato per le vendite a domicilio, si sono attualmente ridotti ed in alcuni casi, sono scomparsi, lasciando il posto a nuovi prodotti e servizi in linea con i tempi attuali.

Altre aree invece, continuano a resistere e le stesse imprese commerciali, hanno aggiornato le proprie tecniche comunicative riorganizzando le proprie reti di vendita e la propria struttura in generale.

 index

Vendere porta a porta. I punti di forza.

La vendita a domicilio, nonostante i cambiamenti di cui abbiamo accennato poco sopra, continua a raccogliere molti consensi fra gli acquirenti e le stesse imprese che hanno necessità di vendere.

Proprio per questo, la vendita a domicilio, è ancora oggetto dell’attenzione di molte imprese produttrici e distributive che, specie nei paesi in crisi, devono trovare ogni soluzione utile a ‘rivitalizzare’ le vendite.

La base dell’organizzazione di un’impresa commerciale di questo tipo, nonostante da decenni si siano verificati cambiamenti nella società e nel mercato, rimane in buona parte uguale al passato.

Il singolo venditore rappresenta il ‘perno’ su cui ‘ruota’ tutto il modello di business di un’azienda ‘porta a porta’.

La vendita porta a porta, trova la sua forza nei ‘venditori’ e nella capacità da parte dell’impresa e dei suoi manager di organizzare, motivare e gestire nel tempo una forza vendita distribuita sul territorio ed in grado di ottenere il massimo del rendimento (cioè, ottime vendite).

Il successo di un’azienda che vende presso il domicilio dei clienti, apparentemente è legata ad un prodotto simbolo od un marchio.

Il più delle volte, dietro ad un brand molto conosciuto ci sono molti anni di formazione, un supporto continuo offerto alla propria forza vendita che viene seguita tutti i giorni e durante le varie fasi della vendita.

Reclutare i venditori, formarli e motivarli con varie gratificazioni (non solo economiche), porta nel tempo a creare reti di vendita numerose, altamente produttive in grado di generare elevati fatturati e di gestire anche le molte criticità a cui va incontro un venditore porta a porta ogni giorno.

Essere quotidianamente motivati e sempre pronti a ‘conquistare’ nuovi clienti e migliorare(accrescere) il fatturato del giorno o del mese antecedente, significa essere riusciti a raggiungere elevati livelli di preparazione.

Le tecniche di vendita, si assomigliano tutte e le varie imprese, a seconda del settore, del tipo di cliente, ecc., tendono a modificare ed adattare questi tradizionali strumenti di vendita alle proprie esigenze.

Come si organizza un’impresa di vendita porta a porta.

Innanzi tutto, occorre individuare un settore commerciale.

Ad esempio : editoria, servizi di vario genere, prodotti per la casa, ecc..

Poi, definire una ‘formula’ da impiegare.

Ad esempio, ci sono imprese che inviano i propri venditori ‘all’assalto’ senza essere dotati di appuntamenti, altre invece, predispongono il ‘campo’ con un invio di lettere, con l’uso del telemarketing anche fissando appuntamenti, ecc..

Si continua nella seconda parte.

Articoli correlati:

  • Quale attività aprire. Quale attività aprire. Aprire un negozio. Come comprendere se un'idea è fattibile. Seconda parte. Nel corso della prima parte abbiamo presentato l'argomento sottolineando come l'aumento dell'offerta avvenuta per ogni prodotto e servizio sul […]
  • Idee di business : creare un premio letterario.Idee di business : creare un premio letterario. Guadagnare con la cultura. Ideare un premio letterario od un evento culturale. Negli ultimi anni, in tutto il mondo, sono nati moltissimi premi letterari ed anche numerosi eventi culturali di ogni tipo. Molte di […]
  • Quale sarà il business del futuro? Quale attività aprire in futuro?Quale sarà il business del futuro? Quale attività aprire in futuro? Produrre e distribuire cibo di qualità. Al fine di comprendere quali saranno i business del futuro, siamo obbligati a guardare alla rapida evoluzione delle abitudini e dei consumi della popolazione mondiale ed […]
  • Idee di business : creare una fiera. Organizzare una fiera di settore.Idee di business : creare una fiera. Organizzare una fiera di settore. Idee per guadagnare : ideare una fiera di settore. Sono migliaia le fiere di qualsiasi settore che ogni anno si tengono in tutto il mondo. Ogni campo di attività, vede la presenza di decine o migliaia di fiere […]