Aprire un’agenzia di bodygard. Aprire un’agenzia di security.

by on 06/02/13 at 8:01 am

Avviare un business nel settore della sicurezza.

Il settore della sicurezza rappresenta da sempre un’area ampia e costituita da un insieme di segmenti che impiegano moltissime imprese, competenze e professionisti.

E’ difficile poter rispondere alle molteplici esigenze del mercato poiché i segmenti non sono sempre bene distinguibili uno dall’altro e così, molte imprese di sicurezza si rivolgono (ed offrono) servizi differenziati a seconda del tipo di cliente e del paese in cui operano.

Fra i vari e molteplici segmenti troviamo :

  • vigilanza a banche, imprese, famiglie, ecc., cioè il servizio tradizionale gestito da un’impresa di security;

  • sicurezza attiva attraverso indagini e controlli anche sul personale stesso di un’impresa e su possibili azioni messe in atto da ‘avversari’ (concorrenti, nemici, ecc.) di vario genere;

  • installazione e fornitura (vendita, noleggio, assistenza, ecc.) di apparati di vario utilizzo (telecamere, allarmi, strumenti di varia natura, ecc.);

  • gli impieghi più specifici attraverso un’offerta mirata e con soluzioni personalizzate. Riguardano quei pacchetti offerti alle varie attività per gestire il servizio d’ordine all’interno dell’impresa stessa o nel contesto di attività specifiche (piantone all’entrata di un’attività, security all’interno di una discoteca, servizio verifica e controllo allo stadio e durante manifestazioni sportive di varia natura, controllo di aree pubbliche e private, ecc.);

  • servizi di security all’estero in paesi con problemi di ordine pubblico per la salvaguardia di installazioni industriali, civili, ecc..

    Per queste tipologie di impieghi, sono nate agenzie di ‘contractors’ che operano in collaborazione con alcuni paesi che offrono anche supporto militare;

  • ecc.

 images

Le normative da paese a paese e le opportunità in base alle leggi locali.

Le imprese di security operano a seguito di normative che regolano questa attività (gli ambiti di impiego ed i limiti posti a questo tipo di imprese).

Nel corso degli anni, si sono maggiormente estesi nei paesi occidentali questi potenziali tradizionali utilizzi di personale ‘security’ :

  • servizi di sicurezza nei luoghi sportivi. Dall’Inghilterra all’Italia, ecc. sono sempre di più i paesi che richiedono alle società sportive la presenza di un servizio di sicurezza interno con lo scopo di ‘sgravare’ l’onere alle forze di polizia;

  • servizi mirati per spettacoli, concerti, ecc.. E’ impossibile evitare la presenza di un servizio d’ordine in manifestazioni seguite da migliaia di persone.

    Il servizio di sicurezza è basilare;

  • servizi all’interno di fabbriche ed uffici pubblici. In passato, i guardiani erano prevalentemente dei dipendenti delle imprese stesse. Oggi, si tende ad utilizzare nella maggior parte dei casi le differenti imprese di security per ‘esternizzare’ la gestione di questi servizi (come di molte altre tipologie : le pulizie, il call center, ecc.) ed occuparsi solo del core business;

  • centri commerciali. Supermercati e centri commerciali con l’elevato ‘denaro contante’ all’interno delle casse, richiede la presenza di un servizio di sicurezza, oltre naturalmente per offrire un servizio ‘antitaccheggio’ all’interno del punto vendita ed esposizione;

  • bodygard e servizio ‘accompagnamento’ per personalità e vip, oltre che nell’ambito di feste ed incontri in aree ed abitazioni private;

  • ecc..

Accanto a questi, numerosi paesi (la Gran Bretagna, ad esempio), stanno sperimentando l’impiego di queste agenzie per la gestione di quei servizi di polizia ed ordine pubblico che prima erano ad uso esclusivo delle forze di polizia statali e locali.

Si tratta in pratica di sostituire le attuali forze di polizia in alcuni impieghi tradizionali quali : gestione di detenuti, servizi di controllo del territorio, ecc..

Si tratta di un business di portata enorme anche se siamo ancora in fase di progettazione e sperimentazione.

E’ pur vero che i primi test, con le Olimpiadi di Londra, hanno dimostrato le forti lacune presenti in alcune di queste organizzazioni ma questo, non fermerà certamente questo processo di ‘esternalizzazione’ dei molti servizi di sicurezza sino ad ora amministrati dallo Stato e dalle municipalità

Si continua nella seconda parte.

Articoli correlati:

  • Cerco un socio.Cerco un socio. Cercare un socio.   Vantaggi e svantaggi della presenza di uno o più soci e la gestione di una 'compagine societaria'. Il rapporto fra i soci, rappresenta talvolta uno degli elementi di maggior contrasto […]
  • Aprire un negozio frutta e verdura.Aprire un negozio frutta e verdura. Aprire un ortofrutta low cost. Parliamo di una delle attività più tradizionali in assoluto : il commercio di frutta e verdura attraverso punti vendita tradizionali. In altri post, abbiamo dedicato parecchio […]
  • Cambiare attività. Che attività cominciare?   Cambiare attività. Che attività cominciare? Quando arriva il momento di cambiare. Seconda parte. Nella prima parte, abbiamo presentato questo tema cominciando a valutare l'aspetto psicologico, ossia, la difficoltà per un imprenditore di accettare che il proprio […]
  • Investire in caseInvestire in case Il valore delle case. Il fenomeno a macchie di leopardo. Sta accadendo in Italia un fenomeno che vede da una parte, il valore di determinate aree crollare, anche in maniera drammatica mentre in altre, invece, le […]