Fare investimenti all’estero. I migliori investimenti.

by on 10/10/12 at 6:26 am

Come investire all’estero. Quarta parte.

Nelle precedenti tre puntate, abbiamo approfondito una serie di punti che ogni investitore dovrebbe seriamente considerare quando si appresta ad investire in un altro paese.

L’elenco che abbiamo presentato nei precedenti 3 post, è solo parziale ma già il fatto di poter rispondere ad alcune di quelle indicazioni, permette di riuscire a gestire meglio le proprie azioni e poter così direzionarsi verso degli obiettivi concreti, riducendo il rischio di fallimenti od errori gravi che purtroppo, non sono rari in questi ambiti.

In questo post, daremo spazio alla testimonianza di un cittadino italiano che ha maturato una notevole esperienza e credibilità e che da anni vive all’estero e che tra l’altro, già in passato, ci ha fornito numerose indicazioni utili nel corso di molti post che abbiamo pubblicato ed in cui si approfondivano vari temi legati agli investimenti all’estero ed all’avvio di business in altri paesi diversi e lontani dal proprio.

 

Investire in case all’estero. Come investire all’estero. Alcuni consigli.

Diamo ora la parola al nostro ospite.

‘Vi ringrazio della fiducia, considerato che mi avete ospitato già in diverse occasioni.

In merito al tema trattato in queste puntate, per questa prima parte, vorrei cominciare a soffermarmi su alcuni punti in particolare.

  • il diritto e la tutela della proprietà privata in alcuni paesi e quegli aspetti legati ai limiti posti agli stranieri ad operare in quelle nazioni;

  • il rendimento reale degli investimenti effettuati. In sostanza, capire quanto rende realmente un investimento, al di là delle promesse fatte dai venditore/consulenti e dalle aspettative del neo investire dall’altra;

  • la conoscenza del territorio, cioè del Paese dove si va ad investire e dell’area specifica prescelta in quella nazione.

In merito al primo punto, bisogna ricordare che vi sono paesi che permettono una totale libertà di investimento ed acquisto di titoli, aziende, terreni, ecc., da parte di stranieri e/o società detenute/controllate da stranieri.

Al contrario, esistono nazioni che pongono seri vincoli agli investimenti ed al possesso di proprietà da parte di stranieri e al loro esercizio di attività. Fra questi, ricordiamo la Thailandia e le Filippine che sono meta di un turismo crescente ed anche del desiderio da parte degli stranieri di effettuare investimenti, specie nel campo immobiliare e turistico.

Purtroppo, le limitazioni, impongono agli stranieri di associarsi con partner locali, con il rischio di perdere il controllo della proprietà.

Ho conosciuto casi in Thailandia di questo genere ad esempio.

Ognuno è libero di fare le scelte che preferisce ma io eviterei di mettere i soldi in un paese che non garantisce il diritto di proprietà e dove bisogna inventarsi sotterfugi e prestanome per poter gestire una propria attività.

Per quanto riguarda il rendimento degli investimenti invece, ho sentito discorsi e favole su ipotetici rendimenti promessi da venditori di immobili e costruttori agli acquirenti speranzosi.

E’ sempre bene provare a ragionare con la propria testa e farsi un’idea di come le cose funzionano realmente.

In questo momento vivo nella Repubblica Domenicana ed ho sentito venditori che promettono rendimenti certi.

Non esistono i rendimenti certi! Chiunque dovrebbe saperlo. E’ il mercato con la regola della domanda e dell’offerta che crea il prezzo, il rendimento e genera tutta una serie di avvenimenti.

Quando si sentono certi discorsi, è sempre meglio :

  • accendere le antenne e spalancare le orecchie;

  • prendere informazioni sull’andamento del mercato attualmente e non solo facendo riferimento al passato;

Si prosegue nella prossima puntata.

Continua

Articoli correlati:

  • Conviene investire all’estero.Conviene investire all’estero. Investimenti all'estero. Quando ne vale la pena. In un momento di forte crisi economica come quello attuale e di crisi 'sistemica' che sta mettendo in ginocchio l'Italia, le opportunità presenti nel nostro Paese, si […]
  • Dove investire. Le aree e le zone migliori per investire. Terza parte.Dove investire. Le aree e le zone migliori per investire. Terza parte. Come individuare i migliori investimenti. Nelle puntate precedenti, abbiamo evidenziato tutta una serie di criticità che ogni investitore deve affrontare quando si appresta ad investire, in particolare, in quelle aree […]
  • Come investire all’estero. Dove sono i migliori investimenti.Come investire all’estero. Dove sono i migliori investimenti. Le regole per un buon investimento. Quinta parte. Per investire all'estero con successo, è necessario una buona preparazione e disporre della capacità di adattamento ma anche e sopratutto, avere molto buon senso. […]
  • Come investire all’estero.Come investire all’estero. Conviene investire all'estero? Seconda parte. La crisi che sta attraversando il nostro Paese, sta spingendo un numero crescente di soggetti a valutare soluzioni alternative rispetto all'Italia per impiegare i propri […]